Mascherine FFP1: ciò che devi sapere per scegliere correttamente la tua prossima mascherina.

Vuoi sapere di più sulle mascherine FFP1? Ecco a che cosa servono e quando acquistarle.

In questo periodo di emergenza sanitaria, si sente tanto parlare di mascherine chirurgiche e di mascherine DPI, ma per quanto riguarda quest’ultima categoria, solitamente vengono citate più che altro le tanto utilizzate mascherine KN95, le FFP2 e le FFP3.

e le mascherine FFP1?

Possono essere considerate utili per proteggerci dal coronavirus, o sono uno strumento da dedicare solo ad alcuni contesti lavorativi?

Ecco i chiarimenti che cercavi riguardo a queste protezioni meno nominate.

Le mascherine FFP1 proteggono dal coronavirus

Mascherine FFP1: a che cosa servono?

È probabile che negli ultimi tempi, anche tu come tante persone, ti sia chiesto come mai durante questo periodo di emergenza sanitaria, in cui le mascherine sono diventate parte integrante della nostra quotidianità, le mascherine FFP1 non vengano quasi mai consigliate o prese in considerazione.

Come può far intendere la sigla iniziale FFP, che sta per “filtering face piece” anche le mascherine FFP1 fanno parte della categoria dei dispositivi di protezione individuale, ma non è ben chiaro se possano essere utili per proteggere naso e bocca dalla minaccia dei virus aerodispersi.

Come indica il numero 1, questi facciali filtranti sono quelli che hanno il minor potere filtrante, e sono nati per proteggere naso e bocca dall’inalazione di sostanze polverose, che si producono durante il lavoro in diversi settori.

Per esempio sono molto utilizzate in questi contesti:

  • nelle industrie tessili;
  • nel settore alimentare;
  • nelle aziende siderurgiche e minerarie;
  • nell’edilizia;
  • per la lavorazione del legno.

Si tratta dunque di protezioni in grado di bloccare dal 72% all’80% di particelle solide, ma non vengono considerate come una protezione ideale per evitare l’inalazione di agenti patogeni dispersi nell’aria.

Dunque il motivo per cui in questo periodo, queste mascherine non hanno avuto la stessa “visibilità” che hanno invece ottenuto in breve tempo le altre categorie di DPI, è da collegare al fatto che non sono uno strumento particolarmente consigliato per la lotta contro il coronavirus.

Leggi anche: Dove comprare mascherine sicure al 100% + quali caratteristiche devono avere.

Mascherine FFP1, FFP2 e FFP3: differenze e consigli di utilizzo.

Chiarito a che cosa servono le mascherine FFP1 e il motivo per il quale non vengono quasi mai associate al discorso dell’epidemia che ci sta attualmente colpendo a livello globale, per chiarirsi ulteriormente le idee, potrebbe essere utile anche evidenziare le differenze tra le varie categorie di mascherine DPI.

Come anticipato prima, il numero che segue la sigla FFP sta ad indicare il potere di filtrazione delle mascherine: più il numero è alto e più aumenta la capacità di filtrare anche le sostanze più piccole e più nocive.

Dunque quando usare le diverse categorie di facciali filtranti?

Ecco caratteristiche e consigli:

  • Mascherine FFP1.
    Si tratta più che altro di mascherine antipolvere, in grado di filtrare circa il 72% di micro-polveri dannose, utilizzate in diverse tipologie di aziende e laboratori.
  • Mascherine FFP2.
    La capacità filtrante di queste mascherine va dal 92% al 95% circa. Questa tipologia di facciale filtrante è in grado di bloccare anche droplets e micro-particelle solide che trasportano virus e batteri, sia grazie alla struttura del tessuto, che all’effetto elettrostatico che è in grado di esercitare.
  • Mascherine FFP3.
    La categoria più potente di DPI è quest’ultima, infatti le fibre di tessuto che costituiscono le mascherine FFP3 sono più fitte delle dimensioni dei virus, pertanto agiscono come una sorta di setaccio, in grado di bloccare anche le sostanze volatili più nocive fino al 98%.

Dunque la prima categoria di facciali filtranti è utile nei contesti lavorativi in cui è necessario filtrare più che altro particelle solide, le mascherine FFP2 invece sono perfette per proteggerci dal coronavirus sia nei contesti medico-ospedalieri, che durante la quotidianità.

Le mascherine FFP3 invece, solitamente vengono riservate all’utilizzo nei contesti più rischiosi, come negli ospedali, ed in particolare nei reparti Covid, oppure durante i soccorsi effettuai dagli operatori del 118.

Dunque per proteggersi dal coronavirus durante la quotidianità, meglio optare sulle mascherine FFP2 o sulle equivalenti mascherine KN95, purché ovviamente siano rigorosamente certificate.

Oltre alle mascherine usa e getta di cui abbiamo parlato sopra però, nella vita di tutti i giorni possono essere utilizzate anche le mascherine moda (che puoi trovare anche sul nostro store M-Mask con gli appositi filtri per mascherine), le mascherine due veli e le chirurgiche.

Mascherine FFP1 e caratteristiche

…e acquistando le mascherine FFP1 con valvola cambia qualcosa?

Abbiamo chiarito che le altre categorie di DPI sono da preferire alle mascherine FFP1 per la protezione di naso e bocca dal coronavirus, ma chi non ha ben chiara la loro funzione, si chiede se acquistando le mascherine con valvola il loro potere filtrante possa aumentare.

La risposta è che si, cambia certamente qualcosa, ma la valvola non aumenta il potere di filtrazione, anzi, protegge solo chi indossa le mascherine.

Questo vale per tutte le categorie di DPI: le mascherine senza valvola hanno lo stesso potere di filtrazione sia per quanto riguarda l’aria espirata che quella inspirata, mentre le mascherine con valvola hanno un potere di filtrazione dell’aria espirata molto più basso.

Dunque nonostante il prezzo delle mascherine FFP1 sia più basso rispetto agli altri DPI, pensa alla protezione tua e di chi ti sta intorno e non cedere al risparmio.

Leggi anche: Come disinfettare le mascherine (e quando farlo può essere pericoloso).

In conclusione.

Ora dovresti avere le idee più chiare riguardo ai facciali filtranti FFP1, sia con che senza valvola, e sai che se vuoi realmente proteggerti dal coronavirus, le soluzioni migliori sono altre!

Se sei alla ricerca di protezioni certe per naso e bocca, per mettere al sicuro sia te che la tua famiglia in ogni contesto della quotidianità, ti consigliamo di visitare il nostro store on-line M-Mask.it.

Scegli tra le mascherine usa e getta certificate, oppure opta per le mascherine moda e le mascherine kids in tessuto per i più piccoli, e proteggiti con prodotti sicuri ogni volta che vuoi!

Visita oggi stesso il nostro store on-line M-Mask.it e vivi ogni situazione con la spensieratezza e la certezza di usare solo prodotti certificati e realmente efficaci!

Il presente sito utilizza cookies analitici di terze parti e di profilazione di parti terze.

Si precisa che chiudendo il presente banner ovvero proseguendo con la navigazione sul sito l'utente presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookies.