N95 Mascherina adatta contro i virus?

N95: mascherina antivirus?

Vuoi sapere se la N95 è una mascherina adatta a proteggerti dal coronavirus? Facciamo chiarezza.

Da quanto il rischio di contagio da coronavirus ci ha costretto ad indossare le mascherine tutti i giorni, è sempre più frequente sentir nominare sigle come FFP2, KN95, N95 e tante altre…

Oltre alle mascherine chirurgiche probabilmente conoscerai già anche le mascherine DPI, ma c’è una categoria che talvolta viene nominata ma è poco conosciuta: la N95.

Ma la N95 è una mascherina adatta a combattere i virus?

Facciamo chiarezza su questo modello di protezione per naso e bocca e scopriamo se è utile per proteggerci dal coronavirus, quanto dura e quando può essere utilizzata.

N95 mascherina a norma NIOSH.

N95: mascherina antivirus o da lavoro?

L’espansione globale del coronavirus ha fatto sì che tutta la popolazione mondiale abbia dovuto iniziare a proteggere le vie respiratorie dal possibile contatto con gli agenti patogeni dispersi nell’ambiente, e allo stesso tempo ci ha costretto a conoscere le proprietà delle principali mascherine filtranti in commercio.

Le mascherine più diffuse sia per via del prezzo che della reperibilità sono certamente le mascherine chirurgiche, ma anche le mascherine usa e getta delle categorie FFP2, FFP3 e le mascherine KN95 sono molto utilizzate.

E la N95? È una mascherina che protegge dalle malattie virali o serve ad altro?

La mascherina N95 corrisponde ad una mascherina KN95 o una FFP2, il nominativo cambia per lo più per il fatto che i prodotti sono certificati (e realizzati) in continenti diversi.

Infatti:

  • le mascherine FFP2 sono dotate di certificazione europea;
  • le mascherine KN95 sono dotate di certificazione cinese;
  • le mascherine N95 sono dotate di certificazione americana.

Dunque in questo periodo invernale in cui c’è stata un’impennata dei contagi, se ti vuoi proteggere adeguatamente (oltre che proteggere chi ti sta attorno), puoi indossare tranquillamente una mascherina di queste tre categorie.

Ognuna delle tre categorie di maschere filtranti sopra citate infatti, è in grado di filtrare circa il 95% di agenti inquinanti e micro-particelle che veicolano i virus, per questo possono essere utilizzate anche negli ambienti ad alto rischio di contagio (come gli ospedali).

Leggi anche: Rivenditori di mascherine: le caratteristiche dei rivenditori sicuri.

Mascherina N95, KN95 e FFP2: ecco le normative di riferimento.

In alcuni dei nostri articoli precedenti ti abbiamo parlato di quanto sia importante assicurarsi di indossare solo ed esclusivamente mascherine certificate e a norma, le uniche in grado di proteggerti realmente.

Sopra ti abbiamo accennato che mascherine KN95, N95 ed FFP2 sono prodotte in luoghi diversi e in base questo cambia anche la procedura che ne attesta l’efficacia, quindi è importante che conosca ognuna delle tre normative di riferimento.

Eccole qui di seguito:

  • La normativa europea di riferimento per i facciali filtranti FFP2 è la EN 149: 2001 + A1: 2009. Questa stabilisce in modo chiaro requisiti e prove per certificare l’idoneità degli “apparecchi di protezione delle vie respiratorie”.
  • La normativa americana relativa alle mascherine N95 è la NIOSH – 42CFR84, definita appunto dal National Institue for Occupational and Safety Health, l’organismo preposto alla valutazione dell’efficacia dei facciali filtranti.
  • Le mascherine KN95 invece, sono certificate  nella Repubblica Popolare Cinese secondo il regolamento GB2626-2006. Anche in questo caso sono previsti una serie di test e di prove necessari per dimostrare l’effettiva efficacia dei respiratori.

Tutte e tre le normative prevedono che le mascherine usa e getta di queste categorie siano sicure per chi le indossa e che siano in grado di filtrare il 95% di particelle inquinanti e agenti patogeni di piccole dimensioni.

Anche se c’è da dire che i test europei sono più approfonditi rispetto a quelli attuati negli altri due continenti.

Infatti le mascherine FFP2 vengono testate anche a contatto di paraffina o altre sostanze che non sono previste in America e in Cina, e anche il dato relativo alla resistenza respiratoria in Europa ha una soglia minima più bassa.

N95 mascherina antivirus.

Mascherina N95: durata e contesti di utilizzo.

Fatta chiarezza sulle mascherine N95, che come hai potuto leggere possono essere paragonate alle mascherine KN95 o alle FFP2, ora probabilmente ti starai chiedendo quanto durano e vuoi fare maggior chiarezza sui contesti di utilizzo.

Essendo in grado di filtrare virus e batteri fino al 95% puoi utilizzare una mascherina N95 sia durante la quotidianità per proteggerti dai contagi (ricorda che invece la mascherina chirurgica protegge solo chi sta intorno all’indossatore), che nei contesti più pericolosi.

Quindi per esempio se dovessi avere contatti con persone potenzialmente contagiose o che indossano protezioni inadeguate, o magari se lavori nel settore della sanità o in un luogo particolarmente trafficato.

Anche la N95 è una mascherina dalla durata di circa 8 ore, infatti come le FFP2 e le KN95 viene progettata per durare per un intero turno di lavoro.

Certo è che bisogna fare attenzione ad utilizzarla nel modo corretto, infatti se si dovesse danneggiare, bagnare o sporcare prima di quest’arco di tempo, dovrebbe essere sostituita immediatamente con una nuova.

Leggi anche: Di che materiale sono fatte le mascherine? Ecco le caratteristiche di quelle M-Mask.

Per concludere.

Ora sai tutto sulle mascherine N95. Le numerosissime sigle che contraddistinguono le varie categorie di facciali filtranti possono creare un po’ di confusione, ma dopo aver letto questo breve approfondimento siamo certi che avrai le idee più chiare.

A proposito di facciali filtranti, ti ricordiamo che nel nostro store M-Mask.it puoi acquistare tutti i DPI che desideri per proteggerti in tutti i contesti più pericolosi.

Scegli le confezioni di mascherine KN95/FFP2 che preferisci, oppure fai scorta di mascherine chirurgiche e scopri le nostre mascherine moda: una fantastica alternativa colorata e confortevole per proteggerti da virus e batteri curando anche il tuo look (ovviamente da abbinare agli appositi filtri per mascherine).

Visita oggi stesso il nostro store M-Mask.it e oltre alle protezioni per naso e bocca ricorda di aggiungere nel carrello anche il gel igienizzante con alcool per godere della giusta igiene ovunque ti trovi!

Con M-Mask la protezione è assicurata!

Il presente sito utilizza cookies analitici di terze parti e di profilazione di parti terze.

Si precisa che chiudendo il presente banner ovvero proseguendo con la navigazione sul sito l'utente presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookies.